Coltivazione e Patologie dell’o...

Coltivazione e patologie dell'olivo-page-0

Con il contributo di Angela Canale  

Olio DOP Umbria, parola d’ordin...

oliveto-620x270

pubblicato su: saperefood.it Dopo l’anno nero, ora nessuno si faccia trovare impreparato. Un 2015 con poco olio ci ha incoraggiato a non mollare. Sempre di più le richieste di fare corsi per la conoscenza dell’olio e sempre di più le richieste degli olivicoltori di approfondire le tecniche di corretta coltivazione.

Umbria: protezione di un’origin...

20150606_140821

L’olivo è la coltura che meglio definisce e rappresenta la “sempreverde” Umbria, la qualità dell’olio extravergine DOP Umbria un pretesto per parlare di cultura, territorio, persone, storia, agricoltura, vita.  I testi sono di Angela Canale (per il download vedere la sezione stampa)

Olio di palma: paure infondate

olio_di_palma-900x450-1432129980

pubblicato su: lindro.it L’olio di palma è un grasso vegetale usato nella preparazione di dolci, contenuto specialmente nelle merende già confezionate. Sembra che sia diventata una moda intavolare discussioni sull’olio di palma, nonostante sia presente da molto tempo nell’industria italiana. Sono diversi gli interessi economici dietro a questo prodotto poiché l’era della globalizzazione comincia a far […]

Olio Dop a Trevi, assaggiatori in pri...

olio-picnic-620x270

Le degustazioni di extra vergine organizzate dal Consorzio di Tutela dell’Olio Dop Umbria e Assoprol Umbria di Redazione Saperefood.it Si può fare un pic-nic all’ombra degli olivi senza parlare di olio? Impossibile. Ecco perché alla manifestazione Pic&Nic a Trevi, che si è svolta sabato 25 e domenica 26 aprile nella splendida cornice degli uliveti trevani, era presente […]

Olio che verrà, facendo tesoro di un ...

canale-620x270

pubblicato su: saperefood.it Il maltempo e la mosca hanno dominato questo anno disastroso, ma si riparte dall’esperienza acquisita La magia si ripete: un anno è passato e un altro sta per arrivare. Ma, dopo questo 2014 che ha segnato duramente l’intero comparto dell’olivicoltura umbra (e non solo), la vera magia è fare tesoro delle esperienze vissute […]

Tutti aspettano qualcosa

1721-pag

pubblicato su: olioofficina.it Nella filiera olio si parlano lingue diverse. È ora di finirla con la caccia alle mosche o il refrain delle frodi. Quando il malato è grave, bisogna reagire con una nuova terapia. Troppe le stars che si sentono protagoniste ma mettono volentieri in ombra l’olivo e l’olio. Mille i personaggi in cerca […]

Dovevamo cambiare l’olivicoltur...

250-650x350

I numeri ci hanno sempre confortato e ora che non tornano i conti e che la qualità ci è entrata nelle vene vorremmo che fossero veri. Avevamo scattato la foto della olivicoltura italiana pensando che nessuno ci avrebbe tolto mai lo scettro. Ma Darwin ci aveva avvisato: chi non sarà in grado di adattarsi ai […]

L’anno nero dell’olio ita...

L’anno nero dell’olio italiano

http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2014/11/12/news/100353093-100353093/ Umbria: “Le aziende devono fare mea culpa” di Gloria Bagnariol SPOLETO – Prima le piogge eccessive, poi il picco di sole nei momenti decisivi della fioritura: sembra che tutto abbia cospirato contro le olive quest’anno. Il tempo ha compromesso la produzione e ha creato il clima perfetto per gli attacchi della mosca olearia che […]

Annata olearia, la verità fa male

1684-pag

pubblicato su: olioofficina.it Campagna olivicola disastrosa? Oggi si è talmente indeboliti che anche le mosche fanno paura. E ci si rende conto solo adesso che esistono i servizi fitopatologici regionali in Italia che non funzionano, o che, forse, sono stati messi a fare altro. Chi l’olivicoltura la fa per davvero si è saputo in qualche […]

Attacchi fungini e marcescenze: annus...

sfondon2.jpg

pubblicato su: saperefood.it Raccolto salvo solo per chi ha preservato e curato le piante in modo adeguato È scattata l’ora decisiva, quella dell’apertura dei frantoi. Per molti, direi la stragrande maggioranza, è stata una brutta sorpresa accorgersi che un ospite indesiderato ha preso in gestione le olive: lamosca olearia. L’olivo, quando si vuole considerare veramente […]

Olio, inizia la raccolta. Chi ha anti...

raccolta-olive2-620x270

pubblicato su: saperefood.it E’ questo il momento ideale per avere massima quantità e qualità, perché le olive sono ricche di polifenoli. Chi ha raccolto prima, avrà un olio erbaceo Questi sono i giorni in cui quest’anno si comincia la raccolta delle olive. Un tempo erano i giorni della raccolta dell’uva, ma cambiano le regole, cambiano le […]

Assaggiamo l’olio: olfatto e gu...

bicchiere-assaggio

pubblicato su: saperefood.it Olfatto e gusto certificano la qualità. Composizione chimica e analisi organolettica, come si classifica un olio, usando i nostri sensi. Dal campo al piatto il passo è breve. La qualità di un olio nasce nell’oliveto, passa attraverso le pratiche colturali e, se le olive sono sane e raccolte appena invaiate, il vero segreto è […]

Bambini arriva “Chef Merendolio...

merendolio-533x270

redazione saperefood.it L’Associazione Frantoi in Foligno, nell’ambito di Primi d’Italia, lancia un brand per guidare i più piccoli e le loro mamme verso una corretta alimentazione. Appuntamento con i ‘giochi gustosi’ dal 25 al 28 settembre a Palazzo Candiotti

Biodiversità da valorizzare

biodiversità_agricola

pubblicato su lindro.it La biodiversità rivoluziona il tessuto sociale ed economico dell’agricoltura italiana. E’ piacevole assaggiare quei prodotti genuini dell’agricoltura biologica, il 6 e il 7 settembre 2014, sulle colline di Parma, tra Langhirano e Traversetolo, durante il primo Rural Festival completamente dedicato alla biodiversità agricola.

Paese che vai, olivo che trovi: assag...

olivo-calabria-620x270

pubblicato su saperfood.it Vacanze al Sud, per scoprire e degustare l’olio calabrese. Le varietà, i punti di forza e le difficoltà nel preservare l’integrità del frutto e gestire la raccolta

Cosa accade agli olivi

1300-pag

pubblicato su: olioofficina.it Un olivicoltore è preoccupato per la sorta dei propri alberi, afflitti da un malessere che non sa riconoscere. Le foto, con i segni sulla pianta, e l’agronomo – a distanza, a partire dalle foto visionate – risponde.

Tempo di mosca olearia, come difender...

mosca-620x270

pubblicato su: saperefood.it La stagione calda favorisce l’insediarsi della “mosca olearia” sugli olivi. Difendere le piante da questo parassita vuol dire produrre un olio extravergine di qualità superiore. Con l’estate tornano le zanzare e, se arrivano anche le piogge, per le piante la vita si fa dura e a rimetterci sono soprattutto i frutti. Alte […]

Questione di stime

1192-pag

pubblicato su: olioofficina.it Punti di vista. Ecco a cosa dovrebbero servire le stime produttive: a prepararsi con serietà al mercato senza inutili allarmismi e senza autocelebrative lodi di produzioni che non esistono Cosa accade quando un’agronoma interviene andando al di là degli aspetti propriamente tecnici?

Umbria. Non solo olio

1124-pag

pubblicato su: olioofficina.it Un grande vino merita di essere celebrato come si deve. E merita anche un calice ad hoc. All’Università dei Sapori di Perugia i riflettori sono stati puntati sul Sagrantino. A partire dalla scelta del bicchiere. Qual è il più adatto a esprimere al meglio gusti e profumi?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi